Per un mondo pulito, la tecnologia al servizio della natura

       

 

Il concetto di casa passiva

L'energia cui ci stiamo qui riferendo è principalmente quella consumata per il riscaldamento invernale. Si possono distinguere varie classi di prestazione energetica. Adottando come indicatore il consumo energetico annuale al metro quadrato di superficie abitabile riscaldata (kWh/mq):
  • edifici convenzionali che non risultano adeguati alle normative sul risparmio energetico;
  • edifici convenzionali che corrispondono a tali normative;
  • edifici a basso consumo energetico;
  • edifici passivi;
  • edifici a consumo energetico zero

I cosiddetti edifici passivi sono caratterizzati da perdite di calore così basse che il calore fornito dagli apporti solari (attraverso finestre e vetrate esposte a sud) e quello recuperato da sorgenti interne (persone, apparecchiature, macchinari, illuminazione artificiale) può coprire quasi tutta l'energia necessaria per il riscaldamento invernale; il fabbisogno energetico residuo da coprire è inferiore ai 15 kWh/mq). Questo standard energetico permette di rinunciare a un convenzionale impianto di riscaldamento e di coprire il fabbisogno residuo, per esempio con una pompa di calore.

Costruire una casa passiva:

  • Buon isolamento (300-500 mm)

  • Finestre a bassa dispersione energetica, con tripli vetri

  • Assenza di ponti termici

  • Ventilazione controllata, con un efficiente recupero del calore

  • Ottima tenuta all’aria

  • Orientamento ottimale dell’edificio per sfruttare al massimo la luce del sole

  • Elettrodomestici a basso consumo energetico

 

La tabella riportata descrive tre diverse fasce di prestazione energetica in edilizia.

Consumi energetici:

Edificio Convenzionale

 italiano (dati ENEA) 200 mq di superficie abitabile

Consumo energetico per riscaldamento 175 kWh/mq 68%
Consumo energetico per produzione acqua calda 25 kWh/mq 12 %
Consumo energetico illuminazione e cucina  20 kWh/mq 20%
Consumo energetico complessivo 220 kWh/mq 100%

Edificio Low Energy

con 185 mq di superficie abitabile

Consumo energetico per riscaldamento 59 kWh/mq 69%
Consumo energetico per produzione acqua calda 11 kWh/mq 12%
Consumo energetico illuminazione 16 kWh/mq 19%
Consumo energetico complessivo 86 kWh/mq 100%

Edificio Passivo

con 185 mq di superficie abitabile

Consumo energetico per riscaldamento e ventilazione 15 kWh/mq 36%
Consumo energetico per produzione acqua calda 11 kWh/mq 26 %
Consumo energetico illuminazione  16 kWh/mq 38%
Consumo energetico complessivo 42 kWh/mq 100%