SoleLogo.gif (6020 byte)

Per un mondo pulito, la tecnologia al servizio della natura

       

 

Caldaie Stufe e caldaie a legna Stufe a Pellets

La ricerca applicata, volta a rispondere alle esigenze di risparmio energetico ha fatto si che le stufe mod. SL diventassero dei veri generatori di calore così creando le Termostufe mod. TSL con un generatore di acqua calda che grazie alloro sistema di circolazione dell'acqua possono riscaldare l'intero appartamento o villetta dai 98 ai 540 m3. In più possono essere montate in parallelo con i convenzionali impianti a gas o gasolio

La particolarità delle nostre caldaie consiste dal combustibile che usano. Il più utilizzato è composto da biomasse (pellets-cippato-mais-sansa- ecc...) che spinte da una coclea all'interno di un bruciatore riescono a dare un risultato notevole in fatto di calore ed economia. Possono essere collegate ad altri sistemi di riscaldamento come termocamini o moduli solari al fine di ottimizzarne l'uso. Di facile manutenzione e lunga durata

Linea elegante e raffinata, di dimensioni ridotte e adattabile facilmente in qualsiasi spazio ed ambiente. II pellets è un combustibile ecologico ricavato dalla pressatura dei migliore legno, senza l'aggiunta di collante. Grazie a queste caratteristiche si raggiunge un altissimo potere calorifico pari a 4100/4600 Kcal/Kg. Di facile stoccaggio, è venduto in comodi sacchetti poco ingombranti.


Termocamini Generatori di aria a biomassa Detrazioni Fiscali

 

Il generatore garantisce qualità, prestazioni e sicurezza in conformità alle vigenti normative. Il generatore di aria mod. GA utilizza combustibili solidi triti come: sansa esausta di olive, gusci di mandorle, di nocciole, pellets di segatura, ecc. e consentono un elevato risparmio energetico fino all' 80%. Il generatore di aria è particolarmente adatto per il riscaldamento invernale e la ventilazione estiva in luoghi di lavoro come officine, magazzini, capannoni, serre, allevamenti.

Riscaldare l'abitazione con una stufa alimentata a pellet può comportare anche un risparmio sulle tasse, ma a particolari condizioni. È possibile usufruire della detrazione Irpef del 36% e dell'aliquota Iva al 10% se l'acquisto e l'installazione della stufa rientrano all'interno di un intervento di manutenzione straordinaria, di restauro conservativo o di ristrutturazione, inerente singoli appartamenti o immobili condominiali. Indipendentemente da questo tipo di interventi, una detrazione del 36% è inoltre ammessa per l'acquisto e l'installazione di stufe a pellet che hanno un rendimento, misurato con metodo diretto, non inferiore al 70%. In entrambi i casi, prima dell'inizio dei lavori occorre inoltrare una Dia (Dichiarazione di Inizio Attività) all'ufficio tecnico del Comune in cui vengono eseguiti i lavori.
È inoltre prevista una detrazione del 55% per l'acquisto e l'installazione di stufe a pellet, a patto che queste procurino un risparmio energetico del 20%. Quest'ultimo viene misurato in base a una complessa formula i cui fattori, tra l'altro, sono la categoria in cui l'edificio è classificato, cioè residenziale o di altro tipo, e la zona climatica in cui esso è situato. Condizione per usufruire dello sconto fiscale è una certificazione compilata da un tecnico abilitato da inviare al Dipartimento Ambiente dell'Enea. La detrazione del 36% viene ripartita in dieci anni, quella del 55% in tre. Le agevolazioni non sono cumulabili.

Vasta gamma di Termocamini studiati per qualsiasi esigenza di riscaldamento: legno, policombustibili, aria e combinati legna/pellets. Diversi modelli per un'estetica versatile e adatta ad ogni ambiente. Possono riscaldare con sistema tradizionale, allacciati all'impianto caldaia e produrre acqua igienica sanitaria.