Per un mondo pulito, la tecnologia al servizio della natura

       

 

 

Alter Energia è una azienda di Viterbo (Lazio) che commercializza ed installa impianti di pannelli solari termici per la produzione di acqua calda e pannelli solari fotovoltaici per la produzione di energia elettrica. Prodotti altamente innovativi e concepiti nel più ampio prospetto di un mondo meno inquinato ed economicamente vantaggioso.

Novità: Ecoedilizia, il settore di partenza per il vero risparmio energetico è finalmente trattato su questo sito nei suoi molteplici aspetti. Prodotti e soluzioni per nuove costruzioni o per chi necessita di ristrutturare i propri locali. Nella sezione dedicata alcune proposte di cui approfondiremo in fase progettuale con i nostri clienti.

Sfruttando le risorse energetiche che la natura ci mette a disposizione, potremmo attingere in pratica a delle fonti rinnovabili e teoricamente inesauribili da trasformare in riscaldamento, energia elettrica  e carburante per motori, con un bassissimo impatto ambientale. Si calcola che per ogni Kw/h prodotto da un impianto fotovoltaico, si evita di immettere nell'aria circa 500 grammi di CO2 (anidride carbonica).

 

Da oggi sarà possibile avere un tetto energetico anche in quegli edifici coperti da vincoli  artistici o architettonici come in molti centri storici. Nell'ottica dell'integrazione architettonica, le tegole solari fotovoltaiche e termiche sono ad oggi disponibili. 

Alter Energia valuta collaborazioni

Causa le molteplici richieste su intero territorio nazionale, stiamo valutando la possibilità di collaborare con studi d'ingegneria e/o comunque professionisti del settore FV e imprese di montaggio, nonché rivenditori.

Annuncio:

News dal mondo

Siamo alla ricerca, per aziende ns. consociate, di coperture e/o terreni agricoli ubicati nel centro Italia per valutare l'eventuale affitto o ai fini della produzione elettrica mediante l'uso di  impianti fotovoltaici. Contattateci per ulteriori informazioni.

 

Molti prodotti sono da tempo utilizzati e altrettanti si stanno affermando grazie anche alla sensibilizzazione delle istituzioni che, dopo il trattato di Kyoto, spingono capillarmente anche i privati a ricorrere a queste tecnologie mediante incentivi, sovvenzioni e agevolazioni. Il risultato sperato è quello di evitare una catastrofe ambientale dovuta ad un effetto serra causato in gran parte dall'emissione di CO2.

Il risparmio energetico, deve essere studiato nella sua globalità nelle prime fasi progettuali. Non esiste un unico prodotto ché da solo risolve al 100% i consumi energetici, la soluzione è data da un insieme di accorgimenti e prodotti, concatenati tra loro in modo intelligente.

Innumerevoli sono i  prodotti che ci permettono di essere sempre meno dipendenti dal petrolio e altrettanti numerosi sono i campi di applicazione.